Contenuto principale

Politiche sociali e sport

Giornata Internazionale del Migrante

Giornata Internazionale del MigranteL’Amministrazione Comunale in collaborazione con Integra Onlus e lo Sportello di Ascolto degli Immigrati dell'Ambito di Gagliano del Capo in occasione della Giornata Internazionale del Migrante ricordando il ventennale degli sbarchi albanesi nel Salento presenta il documentario “Albania – il paese di fronte”  di Mauro Brescia con la regia di Roland Sejko e uno Spettacolo di Musica Albanese a cura dell'Artista Admir Shkurtaj con la cantante Meli Hajderaj

Domenica 16 gennaio alle ore 18.00 - Sala conferenze di Palazzo Ramirez (P.zza Concordia)

Interverranno:

 

  • Vincenzo Passaseo – Sindaco di Salve;
  • Antonio Buccarello - Presidente dell’Ambito Territoriale di di Gagliano del Capo;
  • Nicola De Lecce - Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salve.
In occasione della Giornata Internazionale del Migrante,  ricordando il ventennale degli sbarchi albanesi nel Salento, il Comune di Salve - Assessorato dei Servizi Sociali in collaborazione con Integra Onlus e lo Sportello di Ascolto degli Immigrati dell'Ambito di Gagliano del Capo, presenta domenica 16 gennaio alle ore 18.00  presso la Sala conferenze di Palazzo Ramirez il documentario “Albania – il paese di fronte” di Mauro Brescia con la regia di Roland Sejko e uno spettacolo di musica albanese a cura dell'Artista Admir Shkurtaj con la cantante Meli Hajderaj. L’evento è il primo di una serie di appuntamenti culturali che lo Sportello Ascolto Immigrati ha in animo di promuovere in collaborazione con i diversi Comuni dell’Ambito di Gagliano del Capo con l’obiettivo di favorire la conoscenza lo scambio e l’interazione tra culture diverse. Un’azione di animazione culturale illustrata dalla Presidente di Integra Onlus Klodiana Cuka, nell’incontro organizzato dallo Sportello Ascolto Immigrati tenutosi il 13 gennaio u.s. ad Alessano, che è stata pienamente condivisa sia dal Sindaco di Salve Vincenzo Passaseo che dal Presidente dell’Ambito di Gagliano del Capo Antonio Buccarello entrambi presenti all’iniziativa di domenica 16 gennaio assieme all’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salve Nicola De Lecce.
Un’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale di Salve che intende celebrare la giornata Internazionale del Migrante attraverso il ricordo di un altro evento che ha segnato in modo significativo i nostri tempi come gli sbarchi albanesi nel Salento. Sono solo sessanta le miglia che dividono le coste dell'Italia dall'Albania, eppure, per la maggior parte degli italiani di oggi l'Albania ha cominciato ad esistere solo dopo il 1991, quando le prime navi di immigrati albanesi approdarono sulle coste italiane. Il documentario“Albania – il paese di fronte” vuole colmare proprio questo vuoto di conoscenza aiutandoci a scoprire che cos'erano l'Albania e gli albanesi prima di quegli anni, prima di quelle immagini.
Un viaggio nel tempo dalla caduta dell’impero ottomano alla prima guerra mondiale, dal re Zog all’occupazione italiana, dall’ascesa irresistibile del dittatore Enver Hoxha alla fine del comunismo. Una ricostruzione della storia dell’Albania legata come si vedrà a doppio filo  alle vicende italiane. La regia del documentario è di Roland Sejko e Mauro Brescia, con le straordinarie immagini inedite degli archivi dell’Istituto Luce e dell’Archivio del Film d’Albania e gli interventi di Antonello Biagini, Carlo Azeglio Ciampi, Ismail Kadare, Nevila Nika, Roberto Morozzo della Rocca, Sergio Staino.
L’opera è targata dall’ISTITUTO LUCE ed è il primo documentario sulla storia dell’Albania dall’indipendenza alla caduta del comunismo, prodotto dall'istituto Luce e Fox Channel Italia con il contributo della Regione Lazio