Contenuto principale

Marketing territoriale

Bit di Milano - 20 febbraio 2010

Trenta periodici specializzati tra cui Famiglia Cristiana, Bell’Italia e Vogue Sposa, quattordici quotidiani compresi i prestigiosi Il Sole24ore e Italia Oggi e i maggiori del nord est (l’Arena di Verona, il Messaggero veneto, il Gazzettino di Venezia, La Voce di Mantova), ventuno giornalisti free lancce, sedici siti on line, sette tv, tre radio e quattro rappresentanti della stampa estera, provenienti dall’americana Associated press, dall’indiana Indian express e dalla brasiliana, Impacchito de comunicao, oltre che dalla Televisione di Stato serba.

Il Salento è stato al centro della comunicazione nazionale ed internazionale durante la conferenza stampa organizzata dalla diretrice della nostra rivista, Carmen Mancarella, alla Bit di Milano, con il prezioso partenariato concesso dall’assessore al turismo della Provincia di Lecce, Francesco Pacella, con il dirigente Tonino Rizzo, dai sindaci e dagli amministratori delle località più belle del Salento e del presidente dell’Associazione regionale pugliesi di Milano, Dino Abbascià. I giornalisti saranno ospitati in un educational che si svolgerà tra il 28 maggio e il 2 giugno nel Salento toccando il mare Jonio e l’Adriatico e presentando la vacanza ideale nel Salento, fatta di mare e città d’arte. In campo dunque i big del turismo salentino. Già alla Bit di Milano, gli amministratori, incontrando nello stand uno per uno i giornalisti e accogliendoli durante la conferenza stampa del 20 febbraio, nell’area eventi della Regione Puglia, hanno illustrato il viaggio ideale nel Salento, fatto di bagni tra calette e spiagge dello Jonio e dell’Adriatico, escursioni nella natura dei Parchi regionali di Ugento, Porto Cesareo, Nardò e Otranto-Santa Maria di Leuca e ancora passeggiate nei bellissimi centri storici delle città d’arte come Gallipoli, Castro, Otranto e Nardò. Spiega l’assessore al turismo della Provincia di Lecce, Francesco Pacella: “Alla Bit di Milano non ci siamo fermati a una semplice conferenza stampa. Abbiamo voluto dare di più: presentare il nostro magnifico territorio e invitare i giornalisti a venire perchè lo conoscano di persona, lo apprezzino e usino la loro penna per farlo conoscere nel resto d’Italia e del mondo. E’ un progetto nel quale abbiamo creduto sin da subito perchè è soprattutto fuori che dobbiamo far conoscere la nostra meravigliosa terra”. Alla conferenza stampa è intervenuta anche l’assessore alla cultura e vicepresidente della Provincia di Lecce, Simona Manca per presentare il primo calendario organico delle feste e delle sagre nel Salento. “Ogni sera è una festa”, ha spiegato ai giornalisti presenti la vicepresidente, “tra sagre con prodotti tipici e pizzica, spettacoli e feste di tradizione con le luminarie e le bande, c’è veramente l’imbarazzo della scelta. E’ impossibile annoiarsi”. Nel viaggio ideale presentato alla Bit i sindaci e gli assessori hanno presentato singolarmente le località. Sono intervenuti l’assessore al turismo di Porto Cesareo, Ivan Tarantino, di Nardò, Giuseppe Tarantino, il sindaco e l’assessore alla cultura di Gallipoli, Giuseppe Venneri e Gabriella Casavecchia, il sindaco di Ugento, onorevole Eugenio Ozza, il sindaco e l’assessore al turismo di Salve, Vincenzo Passaseo e Massimo Chirivì, il vicesindaco di Alliste, Antonio Venneri, l’assessore al turismo di Castro, Luigi Capraro, il consigliere comunale delegato al turismo di Melendugno , Maurizi o Cisternino, l’assessore al turismo di Otranto, Antonio Schito. Straordinaria la partecipazione dei giornalisti, sempre più affascinati dal territorio salentino.

In allegato la relazione della conferenza stampa.

 

{phocagallery view=category|categoryid=19|imageid=0|limitstart=0|limitcount=90|detail=1|displayname=1|displaydetail=1|displaydownload=0|float=left}